La piscina del resort: senz’acqua, il tuffo è nei ricordi


Una piscina abbandonata. La terza che scoviamo in questa stagione estiva, tanto che la nostra estate ha riservato quasi più bagni platonici in vasche prosciugate e impolverate, che non tuffi e nuotate immersi effettivamente nell’acqua rinfrescante. Ma questa piscina ha un significato diverso, questa esplorazione non è stata come tutte le altre. Andiamo con ordine.

Si tratta della piscina annessa ad un resort di cui abbiamo già raccontato nei precedenti articoli, ed è in realtà il punto di partenza da cui siamo giunti alla scoperta dell’hotel dismesso: sì, perché qui per diversi anni N. è venuta a nuotare ed allenarsi, ed è a lei che, tutt’a un tratto, è venuto in mente che avesse chiuso i battenti, e probabilmente con essa l’intero albergo.

Se per me, allora, la piscina non era altro che una vasca vuota e, tutt’al più, l’anticamera di una visita ben più ghiotta tra i locali dell’hotel, per N. è stata invece un toccante salto carpiato nella memoria: non ha trovato le parole per descrivere l’impatto emotivo nel rivedere tutti gli angoli (ormai bui e consunti) dell’edificio, intrisi di ricordi e immagini e sensazioni dell’adolescenza. “Qui ci allenavamo noi con l’istruttore,” – mi ha detto, indicandomi i diversi punti della vasca – “In questa pista si allenavano gli agonisti”, e via con tutte le scene che risalivano a galla nella mente.

 

Per un ‘esploratore urbano’, un conto è ritrovarsi davanti un luogo sconosciuto, la cui storia è ricomponibile solo come immaginazione, o la cui contemplazione attuale restituisce il fascino dell’abbandono. Un altro conto è visitare uno spazio della memoria, ricco di esperienze vissute, e ritrovarlo svuotato, ammutolito, spento, avvolto nella polvere e nella penombra.

Concluso il malinconico tour nel passato e ripiombati nel presente, abbiamo proseguito la perlustrazione del resort e abbiamo visitato l’albergo (clicca qui per l’articolo) e il ristorante (clicca qui).


Categoria: impianto sportivo
Tipologia: piscina di un hotel
Stato: abbandono
Raggiungibilità: in auto con parcheggio
Accessibilità: semplice
Dintorni: popolati, poco trafficati
Durata della visita: 30 minuti
Aggiornamento: agosto 2019

Condividi su: